Quando scoprirete cosa contengono le patatine del Mc Donald non le mangerete più

Patatine fritte Mc Donald

Patatine fritte Mc Donald

Tutti gli esperti fra medici e nutrizionisti, concordano sul fatto che il consumo di cibo elaborato e processato, come salumi,  carne , hamburger e tutto ciò che viene venduto nei fast food, è estremamente dannoso per la nostra salute .

Recentemente è stato svelato il processo di creazione delle patatine fritte del McDonald con tutti gli ingredienti utilizzati.

E si perché le patatine del Mc Donald non sono fatte di sole patate fritte nell’olio, ma sono intrise di schifezze che causano seri danni al cervello, malattie autoimmuni e altro ancora.

È abbastanza scioccante scoprire che ci siano 14 ingredienti di cui alcuni altamente nocivi. Qui di seguito è possibile visualizzarli

  1. Patate
  2. sale
  3. olio idrogenato
  4. olio di colza
  5. Olio di semi di soia
  6. Destrosio
  7. TBHQ
  8. acido citrico
  9. grano idrolizzata
  10. Pirofosfato acido di sodio
  11. sapore di manzo naturale
  12. dimetilpolisilossano
  13. latte idrolizzato
  14. olio di soia idrogenato

In particolare, tre  di questi, sono considerati altamente nocivi.

TBHQ

noto anche come butilidrochinone terziario , è un tipo di fenolo utilizzato negli alimenti per prevenire il deterioramento degli stessi. Questo ingrediente è anche usato in sostanze come profumi e biodiesel.

Olio di soia idrogenato

Gli studi dimostrano che le persone che consumano quotidianamente questo olio possono incorrere in seri problemi di salute.

 Women Hospital di Boston insieme alla ricerca condotta presso la Scuola di Harward di sanità pubblica e la Brigham, hanno dimostrato che si potrebbero evitare 100.000 morti per malattie cardiache che si verificano in America ogni anno, se la popolazione sostituisse grassi  polinsaturi o monoinsaturi idrogenati con quelli decisamente più sani.

Dimetilpolisilossano

 Silicone usato come agente antischiuma e in quanto tale, impedisce la produzione di umidità durante la frittura. E’ un composto che in gran parte viene utilizzato in balsami per capelli e sigillanti per acquari. Può anche contenere formaldeide, sostanza chimica tossica  che è stata collegata all’insorgenza del cancro, allergie, danni cerebrali, malattie autoimmuni, etc

Io direi che se proprio abbiamo il desiderio di mangiarci un bel piatto di patatine fritte, la cosa migliore è farselo da soli a casa propria!!!

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *